CARITAS

I due centri Caritas sono attivi da febbraio 2011. In essi si possono trovare: delle persone disposte ad ascoltare i bisogni della gente e anche il parroco per un colloquio; dei generi alimentari di prima necessità; degli abiti.

Orari di apertura dei Centri Caritas:

Il centro Caritas di Balbiano è aperto il 2° e 3° sabato del mese dalle 15.30 alle 16.30. Via Roma, 21 (ingresso da Casa della provvidenza). Chiusura estiva mese di agosto.

Il Centro Caritas di Colturano è aperto il 2° e 3° sabato del mese dalle 15.30 alle 17.00. Vicolo Mons. Rossi (ingresso oratorio). Chiusura estiva mese di agosto.

A Colturano è attivo il guardaroba abiti usati. Vi sipuò accedere sia per le donazioni di abiti che per il ritiro/richieste di indumenti. Cliccare sul pulsante per i dettagli:

CENTRO DI ASCOLTO CARITAS PARROCCHIALE

Il Centro di Ascolto Caritas offre uno spazio di accoglienza, di sostegno, e di orientamento verso i servizi del territorio. Aiuta le famiglie in stato di necessità attraverso alcuni interventi di sostegno al bilancio famigliare fra i quali un pacco di generi di prima necessità.

Destinatari? Residenti nei comuni di Colturano.
Dove? Vedi box sottostante:

Gli interventi di presa in carico da parte del Centro di Ascolto sono:

SOSTEGNO AL BILANCIO FAMIGLIARE

È un aiuto al bilancio famigliare sotto forma di un pacco alimentare e di generi di prima necessità.

Possono accedere a questo aiuto i residenti nel comune di Colturano

Requisiti di accesso (i requisiti sono alternativi fra di loro):

  • Attestazione di accertata condizione di indigenza da parte del Servizio Sociale del Comune di Residenza. Oppure;
  • Attestazione INPS del riconoscimento del beneficio di Reddito di Cittadinanza ovvero Pensione di Cittadinanza. Oppure:;
  •    Dichiarazione ISEE ≤ € 6.000,00 (7.560,00 per nuclei di soli anziani con almeno 67 anni); NB: nel caso in cui la famiglia non rientrasse in questi criteri ma si trovasse in una situazione di precarietà economica può recarsi al Centro di Ascolto che valuterà la situazione per una eventuale presa in carico.

SOSTEGNO ALIMENTARE DI CIBO A BREVE SCADENZA

È un aiuto alimentare nella forma di un pacco alimentare di cibo a breve scadenza da ritirarsi presso il Centro di Raccolta Solidale di Lodi in via Pace da Lodi, 9. Viene rilasciata una tessera per 3 mesi rinnovabili se permangono le condizioni di fragilità economica.

Requisiti

  •  Residenti nei comuni di Colturano
  •  Stessi criteri di accesso al sostegno al bilancio famigliare.

Come accedere all’aiuto?

Attraverso il Centro di Ascolto Caritas Parrocchiale (vedi riquadro alla pagina precedente).

FONDO DI SOLIDARIETÀ DIOCESANO

Interventi:

  • Contributo per corsi di formazione o aggiornamento finalizzati ad un reinserimento lavorativo
  • Contributo per pagamento di rette scolastiche
  • Contributo a fondo perduto utile per spese correnti. L’entità del contributo dipende dalle condizioni economiche della famiglia e può durare dai 3 ai 6 mesi.

Chi può accedere?

  • Residenti nel comune di Colturano
  • Perdita, riduzione, precarietà lavorativa o in attesa della cassa integrazione
  • È richiesta la presentazione dell’ISEE per una valutazione della situazione di precarietà.

Come accedere all’aiuto? Attraverso il Centro di Ascolto Caritas Parrocchiale.

Documenti necessari: Copia di carta identità e codice fiscale; Attestazione ISEE e stato di famiglia (anche autocertificato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *